Mostra/Nascondi
> AREA UTENTE
Nick


Password

Ricordami
Password dimenticata?
NON SEI REGISTRATO?
Registrati adesso!
> UTENTI ON LINE: 191
Mostra/Nascondi
Home Page
PERUGIA 2005 NEWS

Notizie a cura del periodico sportivo 'Perugia 2005' (aut. Trib. di Perugia n. 21/2005 R.P. del 19/09/2005)

 

SOSTIENI PERUGIA 2005 NEWS

Sono ormai più di 20 anni che ci impegnamo quotidianamente per rendere questo sito sempre più utile e interessante per i tifosi del Grifo.
Non è facile e scontato andare avanti facendo tutto gratuitamente.

Se apprezzi i nostri sforzi e vuoi darci una mano, te ne saremo grati!



SE VUOI PUBBLICIZZARE LA TUA ATTIVITÀ, SCRIVICI!

20/05/2023 - 11:31
L'ANGOLO DEL DOPO PERUGIA - BENEVENTO: IL GRIFO È NEL BARATRO. CRONACA DI UNA "MORTE"ANNUNCIATA. E ORA?

Un punto, uno stramaledetto punto condanna il Perugia alla Lega Pro, la seconda in tre anni ed è ancora il Brescia a recitare la parte del carnefice. Ma stavolta fa male, molto più dello scorso anno, quando solo, evidentemente, decisioni "soprannaturali" hanno impedito ai Grifoni di sfiorare un sogno che sarebbe stato meritato. Stavolta, con altrettanto merito, dopo un campionato iniziato male e finito peggio, i Biancorossi sono colati a picco riuscendo nell'impresa di raccogliere la miseria di sei punti nelle ultime nove partite. Era davvero difficile riuscire a totalizzare un bottino così scarno, indubbiamente un record negativo che va ad aggiungersi a quello delle diciannove sconfitte su altrettante diciannove volte in cui il Perugia è passato in svantaggio. Numeri da brividi, cui, francamente, è arduo trovare una giustificazione plausibile se non nella scellerata gestione di un'annata in cui sono stati commessi tutti gli errori che si sarebbero potuti commettere. Un gruppo di "bravi"ragazzi che non ha saputo creare quell'amalgama necessaria per essere una vera squadra, una famiglia, come disse qualcuno, che, pur con evidenti carenze tecniche, soprattutto dalla cintola in su, potesse credere di raggiungere davvero quell'obiettivo troppe volte sbandierato. Anche con una certa supponenza e sfrontatezza, che, se le si fossero messe in campo, forse, a quest'ora, la miseria di un punto in più per giocarsela ai playout o, addirittura, di quattro per la salvezza diretta, li si sarebbero potuti raggiungere senza problemi.
Ma nel calcio, in quello che resta di uno sport ormai invaso da un milione di interessi economici, di torbidume e di squali di grossa taglia, è ancora valido che il modo di scendere in campo di undici calciatori sia il riflesso di chi li guidi o dovrebbe guidare dalla panchina e di chi tenga le redini della Società per cui giocano. E, quando tutte le componenti che ruotano attorno al rettangolo verde effettuano scelte non corrette, la fine è, probabilmente, già scritta. È inevitabile che sia così, poi potrebbe pure accadere che possa verificarsi l'imponderabile o qualcosa di miracoloso che dia un'impennata inattesa, ma non sempre tutte le ciambelle riescono con il buco e questa orribile stagione ne è il frutto più evidente.
Con grande dolore, perché a pagare, come sempre, è la passione dei tifosi, dell'immenso cuore del popolo del Perugia che anche ieri sera era al "Curi" per spingere chi indossava quelle gloriose maglie. Che fosse un'annata, quanto meno, difficile, lo si era percepito sin dalla prima partita di Palermo, quando un Perugia in versione infradito e crema solare, faceva una figura barbina, lasciando intendere che ci fosse ancora moltissimo da lavorare. E pensare che sarebbe bastato così poco per migliorare un organico che, appena tre mesi prima, lottava per ben altri traguardi. Ma, privati di quel condottiero, andato, senza fortuna, per altri lidi, non rimpiazzando adeguatamente le falle scoperte, anzi riempiendole con giocatori finiti, inadeguati e, forse, demotivati, oltretutto in modo tardivo, ecco che non si sarebbe potuto ambire ad un bel nulla. Nonostante che il torneo abbia, poi, rivelato di non essere, in fin dei conti, quella serie A2 come si pensava.
Hanno deluso tutti, senza esclusione di nessuno, a partire dal vertice della fragile piramide biancorossa all'ultimo degli inservienti. Un piano fallimentare sotto tutti gli aspetti, nonostante i tanti bla bla bla venuti a raccontare in sala stampa dai vari protagonisti, una comunicazione unilaterale che, a ripensarci ora, fa esplodere solo rabbia e delusione. Ebbene sì, la B era un patrimonio, assolutamente, da preservare, per mille ragioni, ma per farlo non ci si sarebbe dovuti arrampicare sugli specchi, bensì investire e programmare, senza lasciare nulla all'improvisazione.
È vero, servono ingenti capitali al giorno d'oggi, anche se non sempre possederne è garanzia di successo, leggasi Como e Pisa, ma occorre, quanto meno, competenza e, anche in questo caso, i risultati ottenuti ne sono la testimonianza più lampante. È stato deleterio ridursi a sperare di poter salvare le penne all'ultima giornata, proprio quando accadono le cose, calcisticamente, più strane, proprio quando non tutto dipende da te e l'auspicio, adesso, è che l'essere tornati all'inferno della terza categoria possa servire, quanto meno, a rendersi conto sull'unica cosa da farsi.
Il giocattolo è rotto e lo stadio, in attesa che il Comune consulti le carte e faccia le proprie valutazioni, ne è il perfetto emblema. Chi è al comando non può non tener conto di questo e fare le giuste riflessioni. Il Perugia ha bisogno di essere totalmente rifondato, di rinascere come una fenice, perché occorre restituire dignità ed orgoglio ad una tifoseria che, nonostante i magoni ingoiati, tra pochi mesi, sarà di nuovo lì, al proprio posto, a prescindere dalla categoria.



Per Perugia2005News Alessio Torzuoli

| Letto 2888 volte |

COMMENTA LA NOTIZIA

Per lasciare un commento devi essere registrato ed autenticato.
AREA COMMENTI | Commenti 3



Pag.
17/04/2024 - 00:40
IL NOTIZIARIO BIANCOROSSO, TUTTI PRESENTI ALLA RIPRESA

| Letto 167 volte | Commenti 0 |


16/04/2024 - 18:15
PERUGIA AREZZO, ECCO L'ARBITRO

| Letto 103 volte | Commenti 0 |


16/04/2024 - 17:49
GIUDICE SPORTIVO 36^ GIORNATA, ECCO LE SANZIONI PER PESARO, PERUGIA ED AREZZO

| Letto 192 volte | Commenti 0 |


16/04/2024 - 17:09
PERUGIA AREZZO, AL VIA LA VENDITA DEI TAGLIANDI... INTANTO AD AREZZO...

| Letto 253 volte | Commenti 0 |


16/04/2024 - 08:43
TROFEO MIGLIOR GRIFONE, LA 36^ TAPPA VA A MARIUS ADAMONIS

| Letto 68 volte | Commenti 0 |


16/04/2024 - 00:25
SERIE C NOW, ECCO I RISULTATI DELLA 36^ GIORNATA DEL GIRONE B

| Letto 152 volte | Commenti 0 |


16/04/2024 - 00:13
SETTORE GIOVANILE AC PERUGIA, VITTORIA DELL'UNDER 15 SUL FOGGIA

| Letto 115 volte | Commenti 0 |


16/04/2024 - 00:09
SETTORE GIOVANILE AC PERUGIA SCONFITTA A TORRE DEL GRECO PER L'UNDER 16

| Letto 104 volte | Commenti 0 |


16/04/2024 - 00:06
SETTORE GIOVANILE AC PERUGIA, VITTORIA DELL'UNDER 17 SUL FOGGIA

| Letto 63 volte | Commenti 0 |


15/04/2024 - 23:50
SETTORE GIOVANILE AC PERUGIA, SCONFITTA CASALINGA DELLA PRIMAVERA

| Letto 71 volte | Commenti 0 |


15/04/2024 - 15:30
L'ANGOLO DEL DOPO VIS PESARO - PERUGIA: UN GRIFO IMPALPABILE PERDE E SALUTA IL TERZO POSTO. RIFLESSIONI A FREDDO

| Letto 268 volte | Commenti 0 |


15/04/2024 - 02:34
IL POST VIS PESARO - PERUGIA:LE PAROLE DI MISTER FORMISANO E FRANCESCO MEZZONI

| Letto 334 volte | Commenti 1 |


14/04/2024 - 20:23
VIS PESARO - PERUGIA: DIRETTA TESTUALE

| Letto 421 volte | Commenti 0 |


13/04/2024 - 11:35
SETTORE GIOVANILE AC PERUGIA, ECCO IL PROGRAMMA GARE DEL FINE SETTIMANA

| Letto 181 volte | Commenti 0 |


12/04/2024 - 21:48
SERIE C GIRONE B, ECCO IL PROGRAMMA DELLA 36^ GIORNATA

| Letto 163 volte | Commenti 0 |


12/04/2024 - 20:02
TORRASI:"VOGLIAMO VINCERE I PLAY OFF"

| Letto 155 volte | Commenti 0 |


12/04/2024 - 15:25
IL NOTIZIARIO BIANCOROSSO, MEZZONI VERSO IL RECUPERO TOTALE

| Letto 168 volte | Commenti 0 |


11/04/2024 - 01:01
IL NOTIZIARIO BIANCOROSSO, VERSO VIS PESARO PERUGIA

| Letto 204 volte | Commenti 0 |


10/04/2024 - 22:30
VIS PESARO PERUGIA, ECCO I BIGLIETTI SU VIVATIKET

| Letto 200 volte | Commenti 0 |


09/04/2024 - 23:36
PERUGIA OLBIA, SONO CINQUE GLI AMMONITI DELLA GARA

| Letto 175 volte | Commenti 0 |


Pag.

SOSTIENI PERUGIA 2005 NEWS

Sono ormai più di 20 anni che ci impegnamo quotidianamente per rendere questo sito sempre più utile e interessante per i tifosi del Grifo.
Non è facile e scontato andare avanti facendo tutto gratuitamente.

Se apprezzi i nostri sforzi e vuoi darci una mano, te ne saremo grati!



SE VUOI PUBBLICIZZARE LA TUA ATTIVITÀ, SCRIVICI!

ULTIMO INCONTRO
SERIE C Gir. B 2023/2024
36º GIORNATA
domenica 14.04.24 ore 20:45
Vis Pesaro 1
PERUGIA 0

» Tabellino 

Galleria
CLASSIFICA
Cesena
92
Torres
73
Carrarese
67
PERUGIA
62
Gubbio
55
Pescara
52
Pontedera
51
Juventus U23
51
Arezzo
49
Rimini
47
ASD Pineto C.
44
Lucchese
44
Spal
43
Entella
42
Sestri Levante
41
Ancona
38
Recanatese
37
Vis Pesaro
36
Fermana
31
Olbia
25


* Punti di penalizzazione

PROSSIMO INCONTRO
SERIE C Gir. B 2023/2024
37º GIORNATA
domenica 21.04.24 ore 16:30
PERUGIA
Arezzo

Indovina il risultato!

PARTECIPA

INDOVINA IL RISULTATO
Gioca con AC-PERUGIA.com

GRIFONE DELL'ANNO
Vota il Grifone 2023/2024
LA LETTIERA
» LA ROSA DEL PERUGIA 2023-24
Aggiornato: 08/09/23

Visite 3509
Commenti 4

Annuncio
Annuncio
ANNUNCIO
Annuncio

Sostieni e diffondi l'Associazione cliccando 'Mi piace' sulla pagina Facebook!
Annuncio
ZAKO
ZONA TIFO
I POST DEL MESE
vecchio_grifone
Panacco
grifopersempre
fan75

» Mostra tutti 

IL MURO
Ultimo post
GrifOvunque
13:33

GRIFORUM


GALLERIA

» INVIA UNA FOTO!



15/02/2018
Cena del Muro a Ginestreto
Inviata da GrifOvunque
il 17/02/2019
INVIA UNA FOTO
Tuo nome o nick
Tuo indirizzo e-mail
Allega la foto
Scattata il
Descrizione evento

Autorizzo il download della foto (facoltativo)
Dichiaro che le foto non sono coperte da diritti d'autore e che le persone in esse ritratte sono consenzienti alla pubblicazione.
   
Annuncio